Donnafugata

10 prodotti

    La cantina Donnafugata nasce in Sicilia nel 1983 da Giacomo Rallo, quarta generazione di una famiglia con una grande esperienza nel vino di qualità, insieme alla moglie Gabriella, pioniera della viticoltura italiana femminile. Il nome Donnafugata, letteralmente "donna in fuga", si riferisce al romanzo di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, che racconta di una regina che fuggì verso la Sicilia, dove oggi si trovano i vigneti aziendali. Una vicenda che ha ispirato il logo aziendale e le grafiche delle etichette, dal linguaggio fantastico e femminile in grado di esprimere tutti i colori e lo spirito della Sicilia.

    Oggi i figli José e Antonio guidano l’azienda, abbracciando tutte le grandi zone d’eccellenza del vino siciliano, con terreni diversi dal potenziale straordinario, come la tenuta di Contessa Entellina, nel cuore della Sicilia occidentale; a Pantelleria, isola vulcanica con vigneti di Zibibbo; le antiche cantine di Marsala, dove hanno luogo i processi di affinamento e imbottigliamento; sul versante della Sicilia orientale, nella zona dell'Etna e a Vittoria, nella produzione di vini dalla prestigiosa denominazione.  

    I vini Donnafugata racchiudono i sapori, i colori e l'incanto della terra, diventando il simbolo di una Sicilia moderna e internazionale.

    10 prodotti